FILTRI SERIE MD TIPO GB “DOPPIOCORPO VERTICALI”

FILTRI IN ACCIAIO ZINCATI A CALDO

POSSIBILILITA’ DI COSTRUZIONE

IN ACCIAIO INOX AISI 304-316

 

                                                                                                    md gb

 

 

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE

Costruiti in acciaio a carbonio zincati a caldo, collegati in parallelo. Elemento raccolta acqua e sostegno massetti drenanti in acciaio inox aisi 304, con bassissime perdite di carico ed alta resistenza
allo schiacciamento. Predisposti per il funzionamento manuale o in automatico.

Applicazioni.
Risolve i gravi problemi creati da acque che contengono:
alghe, microalghe, microrganismi, limi e argille.
Da utilizzare per impianti a pioggia e di micro irrigazioni.

 

MD GB (2)

 

Funzionamento.
L’acqua sporca entra nel filtro dal tubo superiore, passa attraverso il massetto drenante di diversa granulometria, deposita sopra lo stesso le particelle contenute nell’acqua, per poi uscire pulita dalla
parte bassa. Invertendo alternativamente il flusso dell’acqua, tramite il controlavaggio manuale o automatico,
l’acqua, fluendo dal basso verso l’alto, trasporta allo scarico le impurità depositate sopra il massetto
drenante e, nel contempo, smuove i granelli di sabbia che per effetto meccanico si liberano dalle sostanze che
hanno aderito sulla loro superficie. A fine ciclo i granelli di sabbia per effetto fisico, si ridispongono sul fondo del
filtro come in origine. La frequenza e la durata dei controlavaggi e’ dettata dalle caratteristiche dell’acqua.

 

VANTAGGI.

Permette di utilizzare sabbia di granulometria molto fine, ottenendo un alto grado di filtraggio, trattenendo così
qualsiasi sostanza in sospensione. I controlavaggi per la pulizia dei filtri sono sempre eseguiti con acqua pulita;
basse perdite di carico.
Facile da installare.

MD

 

RACCOMANDAZIONI.
Rispettare sempre la pressione e la portata della tabella.
N.B: E’consigliabile utilizzare sempre il tipo Automatico, possibilmente con pressostato differenziale, per evitare possibili intasamenti. Per acque molto sporche con un’alta concentrazione di materiale grossolano (acque di fiume, di laghetti, consortile,
di sorgenti, ecc.) si consiglia di proteggere il filtro in entrata con un filtro a rete tipo C.E. H.F. autopulente
da utilizzare come sgrossatore, per evitare continui controlavaggi.
Per impianti di irrigazioni in pianura o in discesa, è consigliabile utilizzare all’uscita del filtro M.D., una valvola idraulica
Master o una valvola idraulica di sostegno pressione, per mantenere sempre una costante pressione all’interno
del filtro durante il tempo del controlavaggio.